Comunicato stampa associazione Omphalos “autismo & famiglie” in seguito ai recenti tragici fatti accaduti presso il Centro “Casa di Alice” di Grottammare

Home / Blog / Comunicato stampa associazione Omphalos “autismo & famiglie” in seguito ai recenti tragici fatti accaduti presso il Centro “Casa di Alice” di Grottammare

Noi genitori dell’Associazione Omphalos “autismo &  famiglie” manifestiamo vicinanza e solidarietà ai ragazzi e alle famiglie colpite dai fatti increscio si recentemente accaduti all’interno del centro diurno Casa di Alice di Grottammare.

Come genitori che quotidianamente vivono negli autismi vogliamo prendere le massime distanze dall’ignobile strumentalizzazione che è in atto attorno a questo episodio ad opera di certa politica, alcune associazioni, esponenti di Enti locali e i sempre troppo numerosi improvvisati pseudo-esperti, che gridando ai quattro venti la propria indignazione non offrono nessun contributo alla comprensione delle responsabilità e di come sia stato possibile arrivare a tanto. Fermo restando l’obbligo di perseguire le responsabilità dei singoli al vaglio dell’Autorità Giudiziaria, sottolineiamo che esiste una pesante responsabilità morale a carico delle Istituzioni e di quanti, in ragione del ruolo rivestito nelle pubbliche amministrazioni, hanno in ogni tempo ritardato, omesso, ostacolato lo sviluppo dei progetti da sempre promossi anche da questa Associazione: la stabilizzazione del centro regionale di riferimento per l’età evolutiva e la nascita del centro regionale di riferimento
per l’età adolescenziale ed adulta; il licenziamento di un’attenta legge regionale sull’autismo; la possibilità di trasferire il centro diurno Casa di Alice presso una diversa struttura messa a disposizione dall’amministrazione di un vicino comune.

Che l’indignazione si faccia volontà di superare l’ignoranza e agire, anche quando e soprattutto i riflettori si spegneranno.