Progetto “Supervisioni”

“Il ruolo del supervisore in un intervento ABA è, per noi, assolutamente centrale e determinante, in quanto solo sottoponendo a regolare e costante supervisione l’attività di tutto il gruppo di operatori che ruota intorno al bambino (insegnanti, educatori, logopedisti, psicomotricisti…) si ha modo di verificare gli effettivi progressi, ma anche le eventuali difficoltà riscontrate ed effettuare i cambiamenti capaci di affrontarle con efficacia, con il risultato di “cucire” addosso al bambino un programma assolutamente personalizzato.”

Per il secondo anno Omphalos “autismo & famiglie” attiva il Progetto “Supervisioni: vertice di un insieme vincente”, grazie alla fata Chiara, alla campagna “Sporcatevi le Mani” de “I Bambini delle Fate” ma soprattutto grazie ai 100 donatori che costantemente lo sostengono e lo rendono possibile.

Dai link sottostanti è possibile scaricare i documenti (privacy e domanda) che dovranno essere compilati ed inviati come allegato esclusivamente, pena la nullità della richiesta, all’indirizzo: segreteria@associazioneomphalos.org, l’assenza del modello privacy o la sua mancata sottoscrizione renderà nulla la domanda. Saranno accettate solo le richieste pervenute entro il 31 maggio 2019 compreso. Nel modello regolamento sono presenti informazioni aggiuntive del progetto stesso. Ulteriori quesiti potranno essere inviati in forma scritta a segreteria@associazioneomphalos.org.